Il Galateo del Mare copertinaLa barca è una filosofia di vita. E’ il tramite con il mare che ci insegna l’autocontrollo, la disciplina, l’umiltà, la disponibilità e la solidarietà.

Qual è il comportamento che contraddistingue un “buon marinaio” a bordo di un’imbarcazione? Come vanno affrontati i problemi di adattamento fisico e psicologico quando si sta navigando? Cosa significa avere il “piede marino“? Quali sono le norme, i diritti e i doveri che regolano la vita a bordo? Come si possono evitare o prevenire gran parte dei problemi che insorgono in uno spazio ristretto come la barca? Inoltre, come issare le bandiere di bordo? Come effettuare un ormeggio educato? Come disporre la guardia? Come usare correttamente l’acqua e l’energia di bordo? Come comportarsi con il mal di mare? Quando accendere il generatore in baia?

Questo libro è un’originale e dilettevole panoramica di risposte a gran parte dei fenomeni che coinvolgono l’individuo e l’equipaggio di una barca. Un libro utile e ricco di curiosità per coloro che vorrebbero saperne di più su come ci si comporta correttamente andando per mare.

Paolo Ruffo Bernardini ha trascorso gran parte delle sue poliedriche esperienze tra la Liguria e le Marche. Nipote del celebre baritono Titta Ruffo, è stato editore, attore, giornalista e scrittore; è stato giustamente definito “il poeta del mare” in quanto la sua vita è stata caratterizzata dalla grande passione per il mare e in particolare l’Adriatico.

Leonardo Zuccaro inizia l’attività velica da bambino sulle derive e poi su imbarcazioni d’altura. A vent’anni fa della vela la sua professione, come timoniere di barche da regata e come skipper, alternando stagioni in Mediterraneo a navigazioni oceaniche e a charter ai Caraibi. Giornalista specializzato per le principali riviste di settore, attualmente è direttore del porto turistico “La Marina Dorica” di Ancona.

Rassegna stampa